Camole del miele – Camole del miele colorate

In cella. Per la conservazione si consiglia di stivare il prodotto ad una temperatura compresa fra i +8° e i +15° centigradi. Per il miglior mantenimento il tasso di umidità deve essere minimo. A tal riguardo si consiglia di avere nella cella un piccolo aspiratore, che consenta di cambiare l’aria, alcune volta al giorno. Sono sufficienti 10 minuti per 5 volte al giorno.

Per evitare la creazione di macchie e l’eventuale morte di alcune larve, vanno evitati bruschi cambiamenti verso alte temperature.

In condizioni ottimali di conservazione, le larve si mantengono di buona qualità per 25-30 giorni.

Durante la pesca. Per il miglior utilizzo, la temperatura non dovrà superare i 30 gradi centrigradi e scendere sotto gli zero gradi (non congelare). A queste temperature le esche si conservano per l’intera giornata di pesca. Nel caso di temperature molto rigide, per mantenere la temperatura entro i valori spora indicati, si consiglia l’uso di membrane termiche, o l’uso di bustine scaldamani. Diversamente, in caso di caldo particolare, conservare le larve all’ombra.